Ginnastica pre post parto

Idroterapia pre e post parto

La ginnastica pre parto in acqua aiuta ad alleviare i dolori causati soprattutto dal sovraccarico sulla spina dorsale e a ridurre il rischio di incorrere in quelle patologie tipiche della gravidanza come vene varicose, nausea, mal di testa ecc….L’idroterapia è importante per le donne sia durante che dopo la gravidanza. Alcune delle attività che rientrano nel campo dell’idroterapia, sono appunto esercizi di ginnastica. La ginnastica post parto invece ha lo scopo di aiutare a recuperare la forma perduta.

Esercizi della ginnastica pre parto

La ginnastica pre parto in acqua più diffusa è l’idrokinesiterapia che consente alla gestante di mantenersi in salute durante tutto il periodo di gravidanza. La ginnastica è estremamente utile durante la gravidanza in quanto consente alla donna di muoversi evitando che la spina dorsale subisca traumi particolari, riduce la tensione, combatte il problema delle gambe gonfie e favorisce la circolazione.

Questo tipo di ginnastica pre parto prevede una serie di esercizi in acqua calda. I benefici che la donna ottiene dai movimenti in acqua le consentono di avvertire in maniera più lieve i dolori da sovraccarico. Il massaggio esercitato dall’acqua durante i movimenti inoltre contribuiscono a migliorare il lavoro dell’intestino, e ancora favorisce un’ottima funzionalità della circolazione, rafforza le difese immunitarie, elimina il gonfiore alle gambe. L’acqua calda inoltre distende i muscoli e le articolazioni donando alla futura partoriente e di conseguenza anche al bambino un senso di profondo relax e benessere sia fisico che psicologico.

Attraverso la ginnastica pre parto la gestante si libera dalle tensioni e dalle paure che il pensiero del parto comporta e pertanto vive la gravidanza in maniera più tranquilla e serena.

Esercizi della ginnastica post parto

Per quanto riguarda la ginnastica post parto ha lo scopo di rimettere in forma la neo mamma. Non tutte le donne infatti perdono subito la pancia dopo il parto, per questo è necessario dedicare un po’ di tempo agli esercizi post parto in acqua che consentono di eliminare i chili in più assunti durante la gravidanza, di tonificare gli addominali e rassodare il tessuto muscolare in generale, favorire il recupero di una postura corretta.

Non solo questo, scientificamente provato che la ginnastica post parto produce ormoni ed endorfine che agiscono positivamente sul nostro cervello offrendo benessere al nostro corpo e alla nostra mente.

La ginnastica post parto si basa su una serie di esercizi che richiedono maggior lavoro da parte di quelle parti del corpo più coinvolte dalla gravidanza. Per permettere alla ginnastica post parto di mostrare i suoi effetti è consigliabile dedicarle almeno tre sessioni alla settimana.

I benefici della ginnastica post parto si possono riassumere sostanzialmente in un miglioramento dell’apparato cardiocircolatorio e respiratorio, del metabolismo e nella maggiore capacità di bruciare i grassi in eccesso. Negli ultimi tempi inoltre sta guadagnando un notevole successo anche qui in Italia il parto in acqua.

Ciò è dimostrato dal fatto che un numero sempre crescente di ospedali si sta munendo di una vasca per poter compiere il parto in acqua. Per non parlare poi di tutti gli ospedali che già da tempo effettuano il cosiddetto Parto Dolce.

Idroterapia in aiuto al parto

OMS ha riconosciuto l’idroterapia come un metodo in grado di diminuire il dolore tanto efficace quanto qualsiasi altra tecnica farmacologica. L’idroterapia è inoltre particolarmente efficace durante il parto in acqua in quanto facilita le partorienti a rilassarsi e ad avvertire meno dolore.

Per poter effettuare il parto in acqua però è fondamentale che la gravidanza sia stata portata avanti senza patologie. Di conseguenza non può essere praticato in caso di taglio cesareo o parto prematuro.